• Einhell TC-AC 190/24/8 Compressore, 1500 W, 230 V, Rosso
    Manometro e attacco rapido per pressione d‘esercizio regolabile Riduttore di pressione per la regolazione della pressione di lavoro Appoggi con tamponi in gomma per la riduzione del rumore Facile da usare Realizzato in materiale durevole
  • Stanley Compressore d'aria con acessori, 1.5 HP fino a 8 Bar, 1100 W, 230 V, Rumorosità 97 dB, Giallo/Nero
    Potenza: 1,5 Hp Fino a 8 Bar Non necessita olio Ideale per i piccoli lavori domestici Leggerissimo e compatto Dotato di una capiente tasca porta accessori
  • '1/4 Regolatore di Pressione Aria - Preciva standard UE Valvola Compressore Aria Interruttore valvola con manometro 175 PSI per compressore d' aria, Compressore d' aria, Rosso (3 Fori)
    √ Preciva Pressostato del compressore a 3 fori con regolatore aria e manometro Standard UE. √ Tensione massima: 240 V; Potenza massima: 15 amp; Pressione massima: 175PSI, 12 BAR. √ Pratico e resistente, facile da installare e rimuovere. √ Sul manometro, la pressione è leggibile e quindi tutto è molto semplice. In uso, mantiene la pressione sufficientemente costante. √ NOTA: 2 anni di garanzia. Dopo il contatto, ti daremo una buona soluzione.

L’elettricità e la pressione dell’aria sono le due fonti di energia che alimentano la maggior parte delle officine. Così come abbiamo circuiti con prese facilmente accessibili in tutto il negozio, così il nostro negozio ha linee d’aria con tubi ad attacco rapido posizionati ad intervalli strategici. I compressori d’aria sono onnipresenti. Dal distributore di benzina all’angolo con una fessura per le monete da 50 centesimi al piccolo compressore d’aria a batteria che si usa per gonfiare palloni da calcio e pneumatici per biciclette, questi dispositivi sono ovunque. Sono disponibili in ogni forma e dimensione. Alcuni compressori sono utilizzati per alimentare massicci strumenti ad aria compressa come martelli pneumatici e sabbiatrici. 

Fonte: compressore-aria.info

Vantaggi

Esistono diversi tipi di compressori d’aria:

I compressori alternati utilizzano un pistone alternato che viene mosso su e giù da un albero a gomiti rotante, simile a come funziona un motore di un’auto. Questi sono quelli in cui vediamo più comunemente.

I compressori d’aria a vite rotativi utilizzano due azionamenti a vite a maglie che ruotano costantemente per forzare l’aria lungo l’albero dalle scanalature più grandi e meno compresse nelle scanalature più strette e compresse. Per scopi industriali spesso si usano compressori d’aria rotativi a vite.

I compressori rotativi a palette utilizzano un rotore con un certo numero di pale a molla. Questo rotore è disassato all’interno di un cilindro e gira per spostare l’aria dall’area più grande del cilindro verso il lato più piccolo. Questo movimento del rotore off-set comprime l’aria. I compressori rotativi a palette sono alcuni dei più vecchi modelli di compressori e sono comunemente usati per usi industriali come il trattamento delle acque reflue o l’aerazione dell’acqua.

Per finire, ci sono anche dei vantaggi dai compressori ad aria elettrici. Il primo vantaggio è che l’alimentazione pneumatica elimina la necessità che gli utensili posseggano ciascuno il proprio motore elettrico. Questa mancanza di un motore individuale riduce drasticamente le dimensioni dell’utensile e rende più facile l’inserimento degli utensili nei punti difficili da raggiungere. Questa manovrabilità è uno dei motivi per cui i dispositivi dentali sono tutti alimentati pneumaticamente. E poi, i motori elettrici hanno spazzole e avvolgimenti che si consumano. Finché gli utensili pneumatici sono regolarmente lubrificati, dovrebbero durare per anni (se non decenni) di utilizzo.

Leggi anche: Come scegliere una buona micro-SD?

Di admin