In primo luogo un po’ di teoria. Dovete sapere che una scheda micro-SD è un dispositivo capace di memorizzare i dati dei dispositivi digitali come gli smartphone. Oggi si parla di microschede perché le dimensioni si riducono sempre di più ma alcuni dispositivi utilizzano ancora le schede SD, che hanno un formato leggermente più grande.

Che cosa significa la sigla SD? Ebbene dovete sapere che sta per “Secure Digital”. Questa scheda di memoria creata negli anni 2000 è ormai diventata uno degli standard per salvare i dati dei dispositivi digitali.

Fonte: https://migliori-sd-card.info/

La velocità minima di scrittura

Le schede micro-SD vengono classificate a seconda della velocità minima di scrittura garantita, che rappresenta la velocità con cui questo dispositivo è in grado di trasferire i dati. Ovviamente la velocità minima può anche essere superiore a quella garantita ma non dovrebbe mai essere inferiore.  Diamo un’occhiata ai diversi gruppi esistenti.

  • Primo gruppo, conosciuto come C2: velocità di scrittura minima di 2 MB/s –> registrazione video in SD.
  • Secondo gruppo, conosciuto come C4: velocità di scrittura minima di 4 MB/s –> registrazione video in HD e nei migliori modelli in  Full HD.
  • Terzo gruppo, conosciuto come C6: velocità di scrittura minima di 6 MB/s –> registrazione video in HD e Full HD.
  • Quarto gruppo, conosciuto come U1: velocità di scrittura minima di 10 MB/s –> registrazione video in Full HD e bus UHS, fermi immagine in HD.
  • Quinto gruppo, conosciuto come U3: velocità di scrittura minima di 30 MB/s –> registrazione video in 4K.
  • Sesto gruppo, conosciuto come V60: velocità di scrittura minima di 60 MB/s –> registrazione video in 8K.
  • Settimo gruppo, conosciuto come V90: velocità di scrittura minima di 90 MB/s –> registrazione video in 8K a velocità maggiore.

La capacità

buona micro-SD

Ovviamente si tratta di un fattore estremamente importante, può variare dai 16 GB a 1 TB. Maggiore è la capacità della vostra scheda, più dati potrete archiviare senza problemi. Ovviamente una maggiore capacità rende il prodotto più costoso. Sta a voi trovare l’equilibrio fra esigenze e prezzi! Leggete anche: Il top del top, la poltrona massaggiante Lanaform Excellence.

Una scheda micro-SD o SD?

In realtà si tratta di un falso problema e spesso non potrete nemmeno decidere voi in quanto dipende dal vostro dispositivo portatile. In ogni caso ricordatevi che è possibile adattare sia una micro-SD in SD che viceversa.

Date un’occhiata …

La legge di Moore… Chissà come cambierà la tecnologia fra qualche anno!

Di admin